giovedì 5 gennaio 2012

Ma gli uomini preferiscono davvero le bionde?



Pur essendo abbastanza giovane amo visceralmente i film anni cinquanta, specialmente quelli americani. Dove i colori, le musiche e i testi sono molto particolari. Uno dei film che più mi ha entusiasmato è "Gli uomini preferiscono le bionde",


un film diretto da Howard Hawks del 1953. un musical interpretato da Marylin Monroe e Jane Russel.





Ma questi uomini davvero preferiscono le bionde, o come ho sentito dire, sposano le brune? e le rosse?


Una ricerca americana... 

La vecchia diatriba bionde-more viene ancora una volta alimentata da alcune ricerche

Fonte: Universy.it
di Gennaro Sannino

Gli uomini preferiscono le bionde. Ma soprattutto le rendono aggressive e vincenti. Dal titolo del mitico film con Marilyn Monroe, alla cruda realtà di una ricerca universitaria. Le donne bionde, che siano naturali o tinte, sono più determinate nel raggiungere un obiettivo di castane, more e rosse. E il merito sarebbe degli uomini. Infatti, il sesso forte continua a correre dietro alle bionde più che a tutte le altre donne. Un corteggiamento senza sosta che trasmetterebbe, alle platinate, carisma, sicurezza e autostima.

Lo studio della University of California, condotto su 156 studentesse, sostiene che le bionde  sono abituate ad attirare maggiormente l’attenzione degli uomini. E  ciò le renderebbe più sicure, pronte a combattere le loro battaglie  per spianarsi la strada e raggiungere l’obiettivo che si erano  prefisse. Più le donne si sentono speciali, rivela la ricerca, più  risultano battagliere nel raggiungimento dei loro traguardi. E le bionde in questo appaiono indubbiamente privilegiate, tant’è che gli  studiosi californiani parlano di un vero e proprio effetto  principessa. Vale a dire che, grazie ai capelli color del sole, sono  così abituate ad attrarre l’attenzione del sesso forte che vivono in  una sorta di “bolla” e non realizzano affatto di essere trattate  diversamente. Secondo alcuni studiosi, gli uomini le preferirebbero  perché la chioma chiara viene interpretata come indice di alti  livelli di estrogeni e maggiore fertilità.

Ma attenzione. “I  risultati di questa ricerca vanno interpretati con cautela – invita  Ingrid Collins, psicologa del London Medical Center – E’ stata infatti condotta su un piccolo campione, non è dunque possibile  generalizzare”. Altra ricerca britannica condotta su 3.000 donne e commissionata da Schwarzkopf & Henkel, che ha messo in luce come le donne dalle chiome corvine raccolgano maggiore successo in campo lavorativo ed economico rispetto alle loro colleghe bionde. Sembrerebbe infatti che le busta paga più alte nel regno di Sua Maestà siano brune come la capigliatura di coloro che guadagnano maggiormente.

Le more infatti in media portano a casa 4.250 sterline in più l’anno rispetto alle bionde. E se pensate che in amore le fanciulle dalle chiome dorate siano più contente vi sbagliate, pare infatti che anche nelle relazioni sentimentali che brunette battano le biondone di diverse lunghezze. : il 20% di esse ha dichiarato di aver avuto in media cinque o più relazioni nella vita, mentre solo il 13% delle bionde può dire altrettanto. Ma come, gli uomini non preferivano le bionde?

 
Credo che alla fine  nessuna donna dovrebbe assomigliare a qualcun'altra.


Ognuna di noi esiste con la sua testa, ed è bellissima così com'è, anche con qualche difetto. e, come diceva Beauvain, non si nasce donne: Si diventa.




Mi piacerebbe sapere se nella vostra vita ci sono stati uomini con delle preferenze, come avete affrontato la cosa e ovviamente cosa ne pensate!!!




Un Abbraccio



Marica 

 

8 commenti:

  1. ciao marica bellissimo post,interessantissima questa ricerca, anche a me piacciono i film vecchi ma a differenza tua son cresciuta con loro, cque rimangono sempre dei classici, anche gli attori di una volta , secondo me non c'e' paragone con quelli dei giorni nostri,seppur braci, secondo me non e' una questione di colore di capelli, ma e' la personalita' che conta, tutto l'insieme di una persona, pregi anche difetti, ma che la rendono unica, come affermi anche tu, anche gli uomini se avessero un po' di testa dovrebbero sceglierci in base a questi principi e non per sfoggiare le prede con gli amici, fortunatamente non ho mai avuto problemi di preferenze capelli da parte dei mie uomini ho sempre deciso io, in base a come mi sentivo e vedevo al momento, non mi sarei sottoposta cque a cambiamenti anche se richiesti...se mi vogliono sono cosi' ahahahh, ciao cara bacioni a presto rosa buona epifania:)

    RispondiElimina
  2. Io adoro i film anni cinquanta. Come amo tantissimo gli abiti di allora. Eleganti, di classe, spesso abbinati a cappellini e guanti in tono. Concordo con Rosa nel dire che gli attori di allora sono meglio di quelli di ora, almeno una gran parte. Sapevano far ridere a crepapelle - e ancora riescono a farlo ora, almeno con me è così - senza dire una parolaccia. Uno fra tutti il nostro Totò. Ho sempre lavorato in ambienti prettamente maschili fino a qualche anno fa e devo dire che ne ho viste e sentite di cotte e di crude. Ma una cosa l'ho verificata personalmente: questi "grandi uomini" parlano parlano, poi tornano a casa o si accasano con donne rassicuranti, belle o magari non bellissime ma donne pratiche, sicure e leali. Quelli che conosco che hanno scelto la bellezza esteriore, beh non viaggiano molto bene, e non vado oltre. Io sono mora (ora devo aiutarmi con il colore visto che sarei piena di capelli bianchi), non ho mai cambiato nulla, certo sono diventata più "ciccia" con gli anni ma sono sempre io, Paola, con pregi e difetti come tutti e chi mi ha sposata quasi 29 anni fa mi ha apprezzata per quella che sono. Un abbraccio Paola

    RispondiElimina
  3. Sono le donne ad essere convinte che gli uomini preferiscano le bionde...forse perchè più rare...
    quante donne conosci che si tingono di biondo (scommetto tante)e quante conosci che da bionde si fanno more (pochissime o nessuna addirittura)...personalmente ne conosco una sola!
    Io sono bruna e lo sono sempre stata ed ho un marito che preferisce,a suo dire,le brune...anche se,penso,che a loro in fondo piacciano proprio tutte ma tutte tutte...
    purtroppo....

    RispondiElimina
  4. che dilemma!!io bruna,l'aiutante di babbo natale è bionda eppure ognuna di noi a un proprio fascino,una propria bellezza,che ci rende uniche..
    MENO MALE!
    IN FONDO COME DICE MARICREA GLI UOMINI ADORANO TUTTE MA PROPRIO TUTTE LE DONNE
    BUONA SERATA
    FEDE :)

    RispondiElimina
  5. Divertente questa storia. Non è la prima volta che viene fatta una ricerca sul gradimento di bionde/brune da parte degli uomini.
    Credo che se la ricerca fosse fatta negli Emirati Arabia dove le uniche bionde sono alcune turiste che rappresentano quindi l'eccezione, l'insolito, la bellezza straniera, queste ultime vincerebbero di gran lunga sulle more.
    Ma la stessa ricerca in un Paese di bionde come la Svezia per esempio, non darebbe risultati opposti?

    RispondiElimina
  6. Bionde o brune?
    Brune o bionde?
    Da quando sono piccola che sento questo "detto"....se così si può definire,so soltanto che io sono una mora mora carbone dalla nascita,ho provato a schiarirmi.....ma....disastro,mi piacevo solo io,ora son tornata del mio colore....mio marito e' contento...tutti dicono che sto meglio con il mio colore naturale!
    Credo che il bello delle donne sia nell'interiore...ma per quanto riguarda gli uomini...quella e' tutta un altra storia, a loro piacciono sia bionde che brune secondo me,non fanno gran distinzione tra un colore e un altro....ma guardano ben altro...ahahah:)
    Un abbraccio
    Gilda

    RispondiElimina
  7. ah ah ah Sono d'accordissimo con Mari! Agli uomini purtroppo piacciono tutte, non è certo il colore dei capelli a fermarli!
    Anche io adoro i film anni '50 e la femminilità di quelle donne oggi ce la sognamo e forse è questo che piace tanto agli uomini e il segreto per renderci interessanti....A presto!!Barbara

    RispondiElimina
  8. Ciao mari, anche io sono patita di questo genere di film, perchè la donna è molto femminile,dolce, ironica e determinata ed è un ottimo esempio per la donna di oggi.Anche l'uomo era più determinato nella conquista,più maschile,più fascinoso!
    Il mio giudizio personale è che le more sono più misteriose quindi sono una calamita,le rosse sono attraenti per i loro colori rari e a contrasto, le bionde sono più delicate ma appariscenti..il risultato è che l'uomo va dietro alla donna piacente indipendentemente dai suoi colori...questo è quello che ho sempre notato io ^__-
    bacioni,Terry

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...