sabato 12 febbraio 2011

Cristina Trivulzio



Principessa di Belgioioso, Cristina Trivulzio fu una vera star del risorgimento, dedicò l'intera vita all'unità d'Italia e si distinse per passione politica, cultura e mondanità, generosità e filantropia. Fu una figura femminile che visse da protagonista gli eventi rivoluzionari del'48.


Tutto nacque quando lasciò il marito e Milano, soggiornò per qualche tempo a Lugano dove volle diventare cittadina svizzera. Fu ritenuta pericolosa per l'impero austriaco. 


La principessa si rifugiò a Parigi dove pur essendo in condizioni disastrose economiche si ingegnò per quanto riguarda il lavoro. Infatti lavorò presso un giornale parigino il " Constitutianal", che le permise di risolvere i suoi problemi economici e di scoprire le sue vocazioni: il giornalismo e la pubblicistica politica. 
Da allora la principessa Belgioioso fu una delle dominatrici della scena mondano-intellettuale parigina.

Insomma una donna con la "D" maiuscola!!!


Vi abbraccio tutte e vi auguro un weekend rilassante!


Marica

21 commenti:

  1. Una donna davvero all'avanguardia!
    <buon w.e. anche a te.
    Baci
    Rosa

    RispondiElimina
  2. Non la conoscevo! W le Donne con la D maiuscola!
    Baci baci

    RispondiElimina
  3. Ciao Marica, molto interessante!
    Buon w.end a te, grazie!!
    Carmen

    RispondiElimina
  4. ciao marica bella figura di donna forte da cui prendere esempio, grazie per queste notizie, spero tu stia meglio, bacioni a presto rosa.) buon sabato.)

    RispondiElimina
  5. Le donne sono sempre le migliori! Non la conoscevo, una eroina. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  6. donna esemplare, buon fine settimana anche a te
    Lu

    RispondiElimina
  7. Buongiorno, Lucettina mia !!!!!
    E chi ce la faceva, a starvi ancora lontana?!?
    Ho fatto del mio meglio x sbrigarmi, ed...eccomi qui!
    Stai meglio, angioletto?
    Grazie del tuo odierno post, non avevo ancora mai approfondito la storia di questa donna!

    Buonissimo weekend, ti abbraccio forte forte forte...se ti senti soffocare, dimmelo !!!!!!!!

    Maddy!

    RispondiElimina
  8. grazie, non la conoscevo!!! Buon fine settimana anche a te!!! Elisa

    RispondiElimina
  9. Suppongo che sia la donna che ha dato il nome al Pio Albergo Trivulzio oppure no?
    in ogni caso le donne sono sempre meno conosciute anche se fanno cose grandi...
    Bacio
    Mari

    RispondiElimina
  10. Ciao Marica, tutto bene?!
    Che si dice in Puglia, e' uscito un po' di sole?!
    Un abbraccio stretto, buon fine settimana...
    Silvia

    RispondiElimina
  11. E' un piacere leggere di queste storie di grandi donne! Grazie!

    RispondiElimina
  12. Moooolto interassanre, sopratutto
    se si tratta di una donna.
    Un abbraccio
    Susy

    RispondiElimina
  13. Ciao Marica, grazie per avere pubblicato un post su una donna "di spessore", ce n'è bisogno più che mai!
    Grazie, e buon week end!
    Heidi

    RispondiElimina
  14. Bhè deve essere stata sicuramente una gran donna!!!
    Baciotti
    buon fine settimana
    Denny*

    RispondiElimina
  15. Va meglio? Avevi l'influenza?
    Bello questo post sulle donne!

    Bacioni
    Cecilia

    RispondiElimina
  16. Ciao Marichina, donne che hanno avuto un peso ma sono rimaste sconosciute, se fosse stato un uomo probabilmente avrebbe avuto una via con il suo nome.
    Ciao stellina bella
    G

    RispondiElimina
  17. Grazie per averci fatto conoscere una donna che meritava di essere raccontata... donne come lei, molte persone non le conoscono ed è giusto invece saperne di più... sono d'accordo... è stata proprio una donna con la D maiuscola!

    RispondiElimina
  18. Giusto riproporre questa donna con la D maiuscola, giustamente.
    Ciao Marica, ti auguro una buona domenica!!!
    Lara

    RispondiElimina
  19. forte e tenace....buona domenica.glo

    RispondiElimina
  20. Che carino questo blog. Articolo interessante ^^
    Alla Moda e con Stile

    RispondiElimina
  21. Non conoscevo la figura di questa Donna importante, coraggiosa e determinata.
    Bacioni.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...