giovedì 13 gennaio 2011

Dolls History

Chi di noi non ha posseduto una bambola? Ricordo le tantissime Barbie che possedevamo io e mia sorella. Fortunatamente, oggi, grazie alla mia nipotina posso ancora togliermi la soddisfazione di comprare bambole proprio come se fossi una bimba. Sicuramente molte di voi ne fanno ancora un oggetto da collezione, o semplicemte rendono felici  le proprie bimbe.
Un po' di storia.
Le bambole sono state ritrovate nelle tombe egizie ed etrushe. Di legno o terracotta erano dipinte con colori vivaci e ornate di gioielli.
Le bimbe greche possedevono bambole che raffiguravano donne adulte, fatte di argilla cotta, osso o cera.
Le bimbe romane possedevono bambole di legno, cera, avorio e alabastro. La loro particolarità erano le loro varie espressioni proprio come le bambole di oggi.
Nel '600 si crearono le prime case di bambole, con arredamento in mignatura ed accessori.

Nel '700 i giocattoli divennero semimoventi, le bambole seguivano il dolce suono dei carillon.
Nel '800 la bambola era di porcellana.

Solo all'inizio del secolo nacquero le prime bambole di pannolenci, fino ad arrivare all' amata e femminile Barbie moderna.


Spero che il post di oggi  vi sia piaciuto^^


Un bacione
Marica

25 commenti:

  1. eheheh proprio domenica ho messo la foto della mia bambola preferita di quando avevo 3-4 anni e che ho tuttora!
    C'è stato un periodo che in ogni vacanza,come souvenir compravo una bambola...e poi ho smesso...ma le bambole mi piacciono ancora1
    Molte volte me le faccio io...peccato non aver avuto una bimba e neppure una nipotina:in casa mia solo maschi!
    baci
    Mari

    RispondiElimina
  2. Ciao Marica
    sono un'amica di MariCrea,io e lei ci sentiamo molto spesso e ci commentiamo molto sui nostri blog!!!..Mi ha parlato molto bene di te!!..allora ho deciso di venirti a trovare..devo dire che che il tuo blog è bellissimo!!!..complimenti!!!^^...per quanto riguarda il post che hai fatto ti capisco benissimo!!..pensa che quando ero piccola le bambole non mi piacevano adesso le creo!!^^
    pensa te come è strana la vita!!!
    mi piacerebbe se ogni tanto passassi dal mio blog..intanto ti seguo!!!^^
    Un baciottissimo!!!
    Denny*

    RispondiElimina
  3. Io ho sempre adorato le bambole, dalla Barbie, a Cicciobello, per arrivare a quelle di porcellana e di pezza...
    Da piccina avevo uno stanzino tutto mio in cui passavo ore ed ore a giocare e immaginavo mondi fantastici in cui le mie "bimbe" erano protagoniste....
    Mi hai riportato alla memoria momenti splendidi della mia infanzia con il tuo bellissimo post...
    Grazie!

    Sesè

    RispondiElimina
  4. Ricordo ancora quando da bimba, collezionavo le bambole con i vestitini tipici dei luoghi visitati...poi si cresce e si cambia...ma ogni tanto quando riapro quell'armadio e le rivedo, tanti bei ricordi tornano alla mente...
    Ciao ciao
    CInzia

    RispondiElimina
  5. ciao marica l'ultima bambola mi fa morire con quegli occhi sgranati, aah, bellissimo post, bellissima storia nei tempi, compliments, devo dire che io non giocavo con quelle di porcellna e nemmeno con le barbie, bambole normali come si usava allora, pero' sempre affascinanti... mi facevano sognare e fantasticare per la serie ...piccole mamme crescono, grazie bacioni a presto rsa buona giornata ;)

    RispondiElimina
  6. ciao marica anche a me piacciono le bambole!!!
    le colleziono fin da bambina .....ne ho tante.. di ceramica....con i cappelli, boccoli lunghi.....
    rosse brune, bionde!!
    anche le tue sono bellissime!!
    baci buona giornata!!

    RispondiElimina
  7. Avendo due bambine di 8 e 5 anni immagina la cesta dei giochi di cosa è piena? Barby e bamboline di tutte le fogge!!! Gli anni passano, ma loro restano nel cuore di tutte le bimbe del mondo! Bacioni Mari.

    RispondiElimina
  8. Ciao cara, io sto viziando mia figlia tra my doll e barbie ho un debole, e appena potrò non vedo l'ora ti tornare a fare le mi adorate miniature per case e mini ambienti.
    Un abbraccio a presto Ire

    RispondiElimina
  9. Bellissimo post e fantastica l'espressione della bambolina dell'ultima foto.
    Debora

    RispondiElimina
  10. Ciao Maricuccia,
    io ho un debole per le bambole che raffigurano le varie epoche...taaaaaaanto tempo fa ve n'era una in commercio che si chiamava "Corinne", forse tu ancora non nascevi o eri ancora molto piccina... ...esisteva la versione attuale e poi avevano creato una serie dedicata appunto agli abiti (+ accessori) d'epoca...la mia mamma me ne comprò una, se non ricordo male si riferiva all'epoca vittoriana,
    era fantastica !!!

    (Stellina, se passi da me oggi nel mio post si parla anche di te...)

    Bacione !!!

    Maddy

    RispondiElimina
  11. Ciao Marica, io non sono cresciuta con le Barbie perchè ho "qualche" annetto più di te e successivamente mia figlia, da piccola di temperamento maschiaccio, non le ha amate molto, è per tali ragioni che a me queste bamboline non dicono molto.
    Quando ero piccola avevo una bambola che diceva alcune frasi tirando un cordino e con lei, per farle i vestitini, ho imparato a cucire.
    Baci
    Rosa

    RispondiElimina
  12. Ciao Marica, io da bambina ero più un maschiaccio e non mi piacevano le bambole...invece a mia figlia piacciono, ma non le tocca, le Barbie sono immacolate, non vuole togliergli i vestiti, gli accessori, le tiene lì solo per ammirarsele...ciao Elisa

    RispondiElimina
  13. Bellissimo post... mi sembra d'esser tornata bambina...

    RispondiElimina
  14. Ma com'è bella l'espressione dell'ultima bambola!
    Da me niente bambole, niente bambine, sob!
    Solo un nipote, maschio, e per ora demolitore di giocattoli, e quando sarà grande trenini e ancora trenini, la passione del suo papà.
    Le bambole le ho regalate alle bambine figlie di nipoti, le My Doll, e le Barbie, un paio di anni fa c'erano le Winx, mi pare si scriva così, che brutte erano ma le bambine volevano solo quelle.
    Anch'io ricordo una bambola della mia infanzia, secoli fa, la Michela, aveva un bottoncino sulla pancia per farla parlare, e aveva uno sportellino sempre sulla pancia con il dischetto da cambiare, e che naturalmente mia sorella mi ha rotto, mi rompeva tutti i giochi.
    Le Barbie sono venute dopo, ma ho avuto anche quelle, anche se non erano accessoriate come quelle uscite anni dopo.
    Mi hai fatta tornare indietro nel tempo...
    Ciao, Heidi

    RispondiElimina
  15. Ciao Maricuccia, che bel post,io da piccola ho adorato un bambolotto che aveva un braccio spezzato, era di mia cugina ma volevo solo quello.Con le Barbi non ho giocato molto, quando sono uscite ero gia' grandina, ma le ho sempre trovate smorfiose. Le bambole che hai messso sono bellissime anche se la fissità del loro "sguardo " a volte lo trovo inquietante. Non ridete
    Un baciotto
    G

    RispondiElimina
  16. A me i tuoi post piacciono sempre! Lo sai vero?
    Un abbraccio...
    Silvia

    RispondiElimina
  17. Ciao tesoro, come stai? Proprio ieri mi sono rimessa la tua collana e sei stata nei miei pensieri tutto il giorno. Adoro le foto che hai postato oggi, mi sono già salvate le prime due! Mi ricordano delle vecchie cartoline un pò vintage. Come vorrei cominciare ad avere una collezione di cartoline vintage...non si sa mai che prima o poi l'inizi veramente! ;)

    Un bacino,
    Sarah

    RispondiElimina
  18. Io avendo solo tre maschi le bambole me le scordo, adoravo le Barbie, purtroppo mia madre aveva la mania di regalare tutto e anche quelle sono sparite. Però mi sono rifatta prima di Natale: per una bimba ho fatto una bellissima torta_Barbie, ce l'ho proprio infilata dentro alla torta (e non ho resistito, ci ho fatto anche un post). Un abbraccio.

    RispondiElimina
  19. Ciao Marika, io da piccola avevo solo due bambole con cui giocavo: una di colore e una tutta spennacchiata perchè la "pettinavo io". Bei ricordi....e bel post....come sempre :-)
    Un grosso bacio.

    RispondiElimina
  20. ciao Marika,io adoravo giocare con le bambole da piccola e confesso che oggi grazie al cucito continuo a farlo è una gioia immensa creare i loro vestitini e accessori ,oppure dargli vita dipingendo i loro volti e poi con pazienza sono riuscita a completare la raccolta "l'originale dolly house e ora nel mio salone c'è una bellissima case delle bambole in stile vittoriano
    quasi quasi un giorno gli dedico un post
    un saluto
    Marci

    RispondiElimina
  21. Ciao Marika,
    bei tempi quelli delle bambole!
    L'ultima foto di bambola che hai postato, con quell'espressione da biricchina mi piace d impazzire!
    Baci, baci,
    Marina

    RispondiElimina
  22. Bellissimo post. Adoro le bambole, soprattutto quelle di pezza e quelle tipo neonato. La Barbie la comperavo a mia figlia ma non mi piaceva. L'ultima foto che hai postato è bellissima!!!

    RispondiElimina
  23. grazie Marica per aver scritto nel mio blog degli artisti.
    Se vuoi, partecipa al mio personale
    http://artecarlacolombo.blogspot.com.

    Intanto mi inserisco fra i tuoi lettori.
    Grazieee ciaoooo

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...